Sapori e Aromi fa 30!

Sapori e Aromi fa 30!

Anche quest’anno Fano torna a profumarsi d’autunno. Si apre, infatti, al CODMA di Rosciano di Fano, domenica 19 novembre alle ore 10.00, la XXX° edizione di Sapori e Aromi d’Autunno – Il Salotto del Gusto: manifestazione enogastronomica che mette in vetrina le eccellenze marchigiane, i migliori produttori della Regione e i nostri commercianti più qualificati. In concomitanza con il taglio del nastro, che inaugurerà ufficialmente la manifestazione si svolgerà, come da tradizione, la consegna dei riconoscimenti per il Premio Marche Nostre (27^ edizione), conferito ogni anno ad aziende, personalità della cultura, operatori ed esperti, distintisi nel campo della produzione e valorizzazione agro-alimentare o a personalità che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. L’organizzazione è curata dai Viandanti dei Sapori in collaborazione con O.L.E.A.
Un centinaio le aziende che partecipano alla kermesse con prodotti del territorio: formaggi, tartufi, vini, salumi, oli, pane e pasta, funghi, confetture e particolarità gastronomiche di ogni tipo e che riempiranno quello che per l’occasione tutti chiamano Salotto del Gusto, insieme ad una lunga serie di appuntamenti che arricchiscono il programma. In particolare: EXPOLEA / Il Gran Galà dell’Olio, che comprende le premiazioni del 18° concorso regionale degli oli extravergini di oliva “L’Oro delle Marche”, Pane & Olio in Piazza, L’Olio della Solidarietà, consistente nella donazione alla mensa Padre Pio di Fano, da parte di OLEA e a nome dei produttori italiani, degli oli del Premio nazionale L’Oro d’Italia 2017 e la 30° mostra micologica regionale. Degustazioni tematiche, assaggi guidati, musica ed intrattenimenti, completeranno l’evento. Si ripete anche l’esperienza della Tenda del Cuore a cura della “Fondazione Lotta all’Infarto” e “Fanocuore”, nonché la quarta edizione de la Camminata “Gusto e Cuore” con la partecipazione dell’A.S.D. Olympia Ginnastica e alcune associazioni sportive del territorio.
Tra le novità della XXX° edizione ci saranno workshop nel Salotto del Gusto dedicati ai prodotti e alla cucina, spazi di Educazione al Gusto per grandi e piccini.

Sapori e Aromi proseguirà con l’appendice invernale BACALA’FEST comprendente la 9° edizione del concorso gastronomico internazionale e nazionale La DisfidaStoccafisso & Baccalà” per i professionisti e per gli amatori, la serata gastronomica “Il Baccalà è servito” al Ristorante Montecucco di San Giorgio di Terre Roveresche e GiroBacalà, una maratona gastronomica nel territorio provinciale che coinvolge numerosi ristoranti.

Anche la cultura quest’anno farà coppia con l’enogastronomia. Si rinnova e si rafforza, infatti, la collaborazione con le scuole del territorio a partire da quelle di primo grado, con la presenza della scuola primaria “F. Tombari” di Bellocchi, fino ad arrivare ai gradi superiori con la presenza dell’Istituto Agrario “A. Cecchi” di Pesaro che porta in fiera i prodotti del lavoro agrario dei ragazzi (oli e vini) e del Liceo artistico “A. Apolloni” di Fano che ha curato una mostra ispirata proprio ai sapori marchigiani dell’autunno. Due, inoltre, gli appuntamenti con le presentazioni di libri. Il primo, domenica 19 alle 16.45, vedrà protagonista la cucina locale con “Urbino a Tavola”, a cura del gastronomo Rolando Ramoscelli e del giornalista Gianfilippo Centanni. L’altro, previsto per domenica 26 alle 16.00, metterà a fuoco le particolarità e le meraviglie della nostra regione. Si intitola “Racconti di Marche10 classifiche, 100 idee per scoprire la nostra Regione” e sarà presentato dall’autrice Nadia Stacchiotti intervistata dal giornalista e gastronomo Alfredo Antonaros. <“Sapori e Aromi d’Autunno anche quest’anno trasformerà il CODMA, e Fano tutta, in un vero “Salotto del Gusto”. Così Giorgio Sorcinelli, direttore e coordinatore della manifestazione, introduce la nuova edizione: “Questa è, infatti, una manifestazione che abbraccia il panorama dei migliori prodotti agricoli ed enogastronomici marchigiani, un evento culturale ed economico tra i più importanti della Regione, che rivolge l’attenzione alla qualità, consiglia regole per una sana alimentazione, favorisce la cultura alimentare e i consumi consapevoli. Quest’anno festeggiamo il trentennale, un traguardo importante per una manifestazione che vuole dare lustro alla nostra meravigliosa Terra Marchigiana e alle sue produzioni, spesso fiore all’occhiello del gusto Made in Italy e soprattutto…Marche”.
“Abbiamo sempre pensato a Sapori e Aromi d’Autunno – aggiunge Francesco Fragomeno, Presidente dei Viandanti dei Sapori – come una manifestazione capace di fare rete tra produttori di qualità e consumatori curiosi. Evidentemente avevamo ragione: siamo arrivati ad organizzare la 30° edizione avendo sempre l’appoggio di associazioni ed aziende del territorio e potendo contare su una vasta partecipazione di pubblico”.
Come la scorsa edizione, anche quest’anno sarà riservata particolare attenzione alle popolazioni colpite dal sisma 2016, ospitando, come gesto di solidarietà, in spazi espositivi gratuiti associazioni ed aziende agricole di quei territori ed in particolare dei comuni di: Castelsantangelo sul Nera (Mc), Arquata del Tronto (Ap), Castelluccio di Norcia e Preci (PG), in una sorta di fil rouge che unisce, proprio con sapori e aromi, le due regioni Marche e Umbria.
Buon 30° compleanno a Sapori e Aromi d’Autunno – una tra le manifestazioni più imitate d’Italia!