L’ORO DELLE MARCHE: premiati i migliori oli 2016

L’ORO DELLE MARCHE: premiati i migliori oli 2016

Il 17° Concorso Regionale degli Oli Extravergini premia le 16 migliori produzioni olivicole di questa stagione
<Nonostante una campagna di scarsa produzione _ affermano il presidente di O.L.E.A. Renzo Ceccacci e il direttore della commissione giudicatrice del concorso Giorgio Sorcinelli _ dovuta ad un attacco massiccio di mosca olearia che ha danneggiato gran parte dei frutti in tutta Italia e in particolar modo nella nostra Regione, causa il clima di caldo umido che ha favorito il proliferare del dannoso insetto, i produttori marchigiani più attenti, con grandi sforzi e cure, hanno salvato parte della produzione ottenendo oli di buona e alta qualità, come dimostrano i risultati del concorso>.

Il Premio, giunto alla 17^ edizione, è promosso da OLEA, associazione nazionale degli assaggiatori di oli da olive, e patrocinato dell’Assemblea Legislativa Marche, dalla Provincia di Pesaro e Urbino e dal Comune di Fano, collabora attivamente l’Associazione Viandanti dei Sapori che organizza la manifestazione Sapori e Aromi d’Autunno. Oltre allo staff di OLEA che cura la cerimonia e il suo Presidente Renzo Ceccacci, erano presenti il Vescovo di Fano S.E. Armando Trasarti, il Sindaco di Fano Massimo Seri e il Vice Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche Renato Claudo Minardi ed altre personalità.

In apertura della premiazione Ettore Franca ha ricordato l’amico scomparso Antonio Ricci, già Vice Presidente dell’Associazione e stimato professionista in campo nazionale nel settore dell’elaiotecnica e dell’olivicoltura e il Presidente OLEA Renzo Ceccacci ha consegnato al Vescovo Mons. Armando Trasarti la bottiglia de L’Olio delle Solidarietà: una bottiglia simbolica che racchiude tutti gli oli (oltre 400) del Premio nazionale L’Oro d’Italia 2016 e che saranno donate in parte alla mensa dei poveri dell’Opera Padre Pio di Fano ed in parte alle popolazioni terremotate di Arquata del Tronto, in segno di vicinanza e supporto.

Per quanto riguarda gli oli in gara al 17° Concorso Regionale degli Oli Extravergini, sono stati ammessi al concorso 76 campioni, distinti nelle due tipologie, MONOCULTIVAR e BLEND a loro volta divisi in FRUTTATO LEGGERO, FRUTTATO MEDIO e FRUTTATO INTENSO.

Di seguito i vincitori:

Tipologia BLEND, Categoria FRUTTATO LEGGERO:

premio azienda comune prov.
Az. agr. I Tre Filari Recanati MC
Orioli Maria Cristina Montecosaro MC
I.I.S. – A. Cecchi Pesaro PU

 

Tipologia BLEND, Categoria FRUTTATO MEDIO:

premio azienda comune prov.
Agostini Alfredo s.n.c. Petritoli FM
Az. agr. Vallorani e Marconi s.s. Colli del Tronto AP
Az. agr. Alessandri Bruno Cartoceto PU

Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO LEGGERO,

premio azienda comune prov. Cultivar
Montecappone s.a.r.l. Jesi AN Raggia
Orioli Maria Cristina Montecosaro MC Raggia
3° p.m. Az. agr. Luca Tenti San Lorenzo in Campo PU Raggia
3° p.m. Casolare della Quiete Soc. agr. Corridonia MC Piantone di Mogliano

Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO MEDIO,

premio azienda comune prov. Cultivar
Cartofaro Agribiologica Ascoli Piceno AP Ascolana Tenera
2° p.m. Az. agr. I Tre Filari Recanati MC Coroncina
2° p.m. Az. agr. Saladino Saladini Pilastri Spinetoli AP Ascolana Tenera
3° p.m. Casa Vinicola Gioacchino Garofoli s.p.a. Loreto AN Ascolana Tenera
3° p.m. Soc. agr. Il Conventino di Monteciccardo s.a.s. Monteciccardo PU Ascolana Tenera

Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO INTENSO,

premio azienda comune prov. Cultivar
L’Olivaio s.r.l. Castelleone di Suasa AN Ascolana Tenera