l’Oro delle Marche 2017

l’Oro delle Marche 2017

I migliori oli in vetrina al Codma di Fano per l’ultima domenica di Sapori e Aromi d’Autunno

Si sono svolte domenica 26 novembre, nella sala riunioni del Codma, in occasione della 30^ edizione di Sapori e Aromi d’Autunno, le premiazioni degli oli partecipanti al 18° Concorso regionale degli oli di oliva L’Oro delle Marche 2017.
Il Premio è promosso e organizzato da OLEA, con il patrocinio del Comune di Fano, dell’Assemblea Legislativa della ragione Marche e della Provincia di Pesaro e Urbino.
Alla presenza dei produttori e delle autorità locali e regionali, sono stati assegnati i premi alle aziende meritevoli che, con i loro oli, hanno ottenuto i primi posti a questa che è la più importante rassegna regionale del settore. Oltre agli organizzatori di OLEA e dei Viandanti dei Sapori, erano presenti il Vice sindaco di Fano Stefano Marchegiani, l’Assessore alle attività produttive Carla Cecchetelli, l’Assessore alle Politiche Sociali Marina Bargnesi, il presidente dei Viandanti dei Sapori Francesco Fragomeno, Renzo Ceccacci Presidente di OLEA e del concorso ed Ettore Franca, direttore del concorso.
Nel corso della cerimonia è stata altresì consegnata la simbolica bottiglia dell’Olio della Solidarietà, a favore della Mensa di San Paterniano dell’Opera Padre Pio di Fano, alla quale OLEA dona, a nome dei produttori delle Marche e d’Italia, gli oli dei concorsi L’Oro delle Marche e L’Oro d’Italia 2017. Presente la sig.ra Laura Cecconi responsabile dell’ente.

I 117 oli iscritti al concorso sono stati valutati da una Commissione giudicatrice diretta da Giorgio Sorcinelli, Capo panel del Comitato di assaggio professionale OLEA. La giuria è composta da 21 assaggiatori professionisti di decennale esperienza e affidabilità, i quali hanno selezionato, nel corso delle 3 giornate di assaggi, gli oli in gara. Dopo l’elaborazione di tutte le schede di valutazione e di tutti i dati, mediante apposito software elaborato da OLEA e dotato di opportuni autocontrolli, sono elaborate e stilate le graduatorie. Tutte le operazioni di valutazione si sono svolte con la massima riservatezza e in maniera anonima, sotto la supervisione e il controllo di un pubblico ufficiale nella persona del dott. Costantino Piermaria, funzionario del Servizio agricoltura della Regione Marche, in veste di garante delle operazioni concorsuali.

La qualità generale degli oli di questa campagna olearia 2017, è risultata altissima, rispetto alle ultime annate risultate sfavorevoli dal punto di vista quantitativo e sanitario delle olive prodotte.
Una campagna sicuramente da ricordare negli annali della olivicoltura regionale come una delle migliori.

Risultano pervenuti n. 117 (centodiciassette) campioni di olio, distinti nelle due sezioni (Olivicoltori e Oleifici), ulteriormente suddivise nelle due tipologie (Monocultivar e Blend):

  1. olivicoltori (103 campioni) di :
  • monocultivar (73 campioni)
  • blend (30 campioni)
  1. oleifici (14 campioni)
  • monocultivar (7 campioni)
  • blend (7 campioni)

Ognuna di queste tipologie ha dato vita, a tre graduatorie nelle categorie di fruttato leggero, medio e intenso. Alla fine dei lavori il garante del concorso ha proceduto alla decodifica degli oli anonimizzati, approvando le graduatorie. Pertanto, in chiaro, la classifica, risulta essere:

Sezione OLIVICOLTORI, Tipologia BLEND, Categoria FRUTTATO LEGGERO:

premio azienda comune prov.
Fattoria Di Sebastiano Castelbellino AN
Az. agr. Maria Cristina Orioli Montecosaro MC
Az. agr. Nello Tanfani Orciano di Pesaro PU

Sezione OLIVICOLTORI, Tipologia BLEND, Categoria FRUTTATO MEDIO:

premio azienda comune prov.
Az. agr. “I Tre Filari” Recanati MC
Montecappone s.a.r.l. Jesi AN
Soc. agr. Muròla s.r.l. Urbisaglia MC

Sezione OLIVICOLTORI, Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO LEGGERO,

premio azienda comune prov.
Az. agr. Silvano Marconi San Marcello AN
Tenuta 100 Torri Ascoli Piceno AP
Az. agr. Giuliano Berloni Colli al Metauro PU

Sezione OLIVICOLTORI, Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO MEDIO,

premio azienda comune prov.
Az. agr. Giorgio Tonti San Marcello AN
Az. agr. Mirta Manizza Senigallia AN
Az. agr. Mazzola Senigallia AN

Sezione OLIVICOLTORI, Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO INTENSO,

premio azienda comune prov.
Poldo Service Castelfidardo AN
Az. agr. “I Tre Filari” Recanati MC
Soc. agr. Il Conventino di Monteciccardo s.a.s. Monteciccardo PU

Sezione OLEIFICI, Tipologia BLEND, Categoria FRUTTATO LEGGERO:

premio azienda comune prov.
Az. agr. Luca Gregorini Ostra Vetere AN
Zenobi Livio s.n.c. Pesaro PU
Frantoio Oleario Andrea Marcolini Monteciccardo PU

Sezione OLEIFICI, Tipologia BLEND, Categoria FRUTTATO MEDIO:

premio azienda comune prov.
Agostini Alfredo s.n.c. Petritoli FM
Oleificio Montenovo s.n.c. Ostra Vetere AN
L’Olivaio s.r.l. Frantoio Oleario Castelleone di Suasa AN

Sezione OLEIFICI, Tipologia MONOCULTIVAR, Categoria FRUTTATO MEDIO:

premio azienda comune prov.
Oleificio Fratoni della C.E.L.O.DE.F. Ascoli Piceno AP
Agostini Alfredo s.n.c. Petritoli FM
L’Olivaio s.r.l. Frantoio Oleario Castelleone di Suasa AN