I SAPORI DI MADRE TERRA: inaugurata la 31^ edizione del salotto del gusto Made in Marche

I SAPORI DI MADRE TERRA: inaugurata la 31^ edizione del salotto del gusto Made in Marche

E’ stata inaugurata stamattina, alla presenza del Sindaco di Fano Massimo Seri, del Vicesindaco Stefano Marchegiani, dell’Assessore Cecchetelli, del Presidente della Provincia Giuseppe Paolini e del Consigliere Regionale Renato Claudio Minardi, la 31° edizione di Sapori e Aromi d’Autunno che, come da tradizione, chiude la serie di manifestazioni enogastronomiche autunnali per lasciare il posto ai festeggiamenti del Natale. Nel corso della cerimonia è stata consegnata la simbolica bottiglia dell’Olio della Solidarietà a Sua Eccellenza Monsignor Trasarti, a favore della Mensa di San Paterniano dell’Opera Padre Pio di Fano, alla quale OLEA dona, a nome dei produttori delle Marche e d’Italia, gli oli dei concorsi L’Oro delle Marche e L’Oro d’Italia 2018.
A seguire, come da tradizione, la consegna dei riconoscimenti per il Premio Marche Nostre (27^ edizione), conferito ogni anno ad aziende, personalità della cultura, operatori ed esperti, distintisi nel campo della produzione e valorizzazione agro-alimentare o a personalità che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. In particolare quest’anno l’organizzazione ha voluto premiare:

– Azienda agricola ALESSANDRI BRUNO / Cartoceto – PU
Per contribuire, con passione e competenza, alla valorizzazione del paesaggio olivicolo, alla crescita della qualità, della cultura olearia e dell’economia del territorio della D.O.P. Cartoceto.

– Azienda agricola FILIPPETTI CLAUDIO / Fano – PU
Il sapore del passato e delle tradizioni, le produzioni di qualità, l’allevamento e trasformazione a mano delle carni suine e bovine e l’attività di agri-campeggio, fanno di questa azienda una realtà del territorio fanese.

– Azienda agricola LA VERGARA – Borgo Rurale / Castel di Lama – AP
Anni di esperienza, serietà e dedizione al lavoro, amore per la terra e per gli animali, hanno trasformato, quella che nasce come piccola realtà rurale, in una affermata azienda agroalimentare “a filiera corta agricola”.

– NORCINERIA ALTO NERA S.n.c. / Castelsantangelo sul Nera – MC
Per l’amore nel conservare l’antica cultura nel produrre salumi di pregio e per la grande tenacia di ritornare nella amata terra, nonostante la drammaticità degli eventi che l’anno distrutta.

– NEREA S.p.a. – Imbottigliamento acque minerali / Castelsantangelo sul Nera – MC
Anche durante i drammatici eventi sismici, non ha mai interrotto la produzione di un alimento vitale: “l’acqua”, che sgorga dal cuore degli incontaminati Monti Sibillini, garantendo occupazione e forte voglia di rinascita.

– VALENTINO – prodotti biologici / San Lorenzo in Campo – PU
La passione per la produzione e commercializzazione di cereali, farine, legumi e ortaggi  biologici, fanno di questa azienda una realtà attenta alla sanità e alla qualità dei prodotti del territorio.

Sapori e aromi, da oltre 30 anni, è il punto di riferimento per i gourmet e le persone attente ai prodotti alimentari sani e diqualità delle Marche e chiude il calendario degli eventi annuali del settore, della Provincia di Pesaro e Urbino. Funghi, castagne, formaggi, salami, tartufi, ma anche mostre, esibizioni, degustazioni e solidarietà. In occasione di questa trentunesima edizione, Sapori e Aromi d’Autunno promette di stupire tutti con gli eventi in calendario. All’interno del Salotto del Gusto, uno spazio dedicato all’educazione al gusto, alla cultura del cibo e alle sue tradizioni, alla qualità salutistica e organolettica degli alimenti proposti, una serie di presentazioni e degustazioni arricchirà la proposta gastronomica della fiera.

Ma Sapori e Aromi è molto più. La manifestazione non chiuderà infatti domenica 25, ma proseguirà con Bacalà Fest 2019 e replicherà con una nuova ed esclusiva iniziativa che andrà ad arricchire l’estate della riviera fanese e regionale, Gustosa Fano – PASTAFEST, il festival mediterraneo della pasta artigianale, in programmazione.